Marteda 10 Giu 2014 - ore 10:00

La città metropolitana. Dalle parole ai fatti

Università degli Studi Suor Orsola Benincasa

Sala degli Angeli, via Suor Orsola 10

Scarica il programma Rassegna stampa

La città metropolitana, dopo travagliate vicissitudini durate quasi venticinque anni, vede finalmente luce. La legge n. 56/2014 fissa, infatti, un impegnativo e serrato cronoprogramma: dal 1° ottobre ci sarà il Consiglio metropolitano e dal 1° gennaio 2015 le città metropolitane saranno realtà. Il nuovo ente di area vasta rappresenta una straordinaria opportunità di sviluppo dei territori metropolitani e un’occasione di rilancio dell’idea del «buon governo» del territorio. Nella breve quanto delicata fase di trasformazione che gli enti locali stanno per affrontare, è fondamentale che vi sia la massima collaborazione tra le istituzioni interessate al fine di ottenere i migliori risultati dall’attuazione della riforma appena approvata.

 

Lucio d’Alessandro
Rettore Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Marco Salvatore
Professore di Diagnostica per Immagini
Università degli Studi Federico II di Napoli
Massimo Marrelli
Rettore Università degli Studi di Napoli Federico II
Presidente Fondazione Castel Capuano

Comunicati stampa

Il cinema DI e DA Napoli

Il programma sarà definito a breve

Città Metropolitana di Napoli: la rivoluzione in arrivo

La videogallery degli interventi al Sabato delle Idee

Relazioni di apertura

Relazioni istituzionali
Antonio Pentangelo, Luigi de Magistris, Edoardo Cosenza

Le conclusioni del Ministro Lanzetta

La Città Metropolitana: dalle parole ai fatti
Al tavolo del Sabato delle Idee il primo confronto dopo la “Legge Delrio” tra il Ministro Lanzetta e i vertici delle istituzioni della Regione Campania

0083

Martedì 10 Giugno alle ore 10 all’Università Suor Orsola Benincasa

La città metropolitana, dopo travagliate vicissitudini durate quasi venticinque anni, vede finalmente luce. La “Legge Delrio” n. 56/2014 fissa, infatti, un impegnativo e serrato cronoprogramma: dal 1 Ottobre 2014 ci sarà il Consiglio metropolitano e dal 1 Gennaio 2015 le città metropolitane saranno realtà.

Il nuovo ente rappresenta una straordinaria opportunità di sviluppo dei territori metropolitani e un’occasione di rilancio dell’idea del «buon governo» del territorio. E nella breve quanto delicata fase di trasformazione che gli enti locali stanno per affrontare, è fondamentale che vi sia la massima collaborazione tra le istituzioni interessate al fine di ottenere i migliori risultati dall’attuazione della riforma appena approvata.

Con questo obiettivo “Il Sabato delle Idee” ha riunito allo stesso tavolo per un primo confronto progettuale il Ministro degli Affari Regionali, Maria Carmela Lanzetta, il Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, il Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris e il Presidente della Provincia di Napoli, Antonio Pentangelo.

L’incontro si svolgerà martedì 10 Giugno alle ore 10 presso la Sala degli Angeli dell’Università Suor Orsola Benincasa e sarà introdotto da Lucio d’Alessandro, Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa, Marco Salvatore, professore di Diagnostica per Immagini all’Università degli Studi Federico II di Napoli e Massimo Marrelli, Presidente della Fondazione Castel Capuano.

Lo scenario normativo e geopolitico della “rivoluzione” delle città metropolitane sarà tracciato dagli interventi di Floriana Galluccio, professore di Geografia all’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, Andrea Patroni Griffi, professore di Istituzioni di Diritto Pubblico alla Seconda Università di Napoli, Tommaso Frosini, professore di Diritto Pubblico Comparato all’Università Suor Orsola Benincasa, Aldo Sandulli, direttore scientifico del Master in Alti Studi Amministrativi dell’Università Suor Orsola Benincasa, Ernesto Esposito, direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro e Maurizio Maddaloni, presidente della Camera di Commercio di Napoli.

Video